Libri

Manuale del private banker

 60,00

Paola Musile Tanzi

Editore: Egea
Anno edizione: 2013
Pagine: 549 p.

Categorie: ,

Descrizione

Il settore del wealth management necessita oggi di competenze che negli anni passati non facevano parte del tradizionale bagaglio di soluzioni, proposte alla clientela private da parte dei professionisti del settore. Tali competenze accrescono il valore aggiunto del servizio erogato al cliente. Il metodo di analisi dei bisogni del cliente e la capacità di individuare le soluzioni specialistiche più adatte sono le qualità che differenziano nel tempo la qualità del servizio erogato alla clientela.

Il libro – frutto del lavoro congiunto di una squadra di esperti di wealth management – propone una strumentazione ampia di competenze, all’interno delle quali il professionista del settore può riconoscere le priorità percepite dalla propria clientela: il personal financial planning, l’asset allocation dei portafogli, la misurazione delle performances, gli investimenti alternativi e in commotidies, le indicazioni della finanza comportamentale, le soluzioni di private insurance, gli investimenti nell’immobiliare, l’art advisory, il tax planning, le tematiche successorie, l’utilizzo dell’intestazione fiduciaria e le logiche di protezione del patrimonio nel family business.

Le molteplicità di modelli di business nel private banking/wealth management riflettono il diverso DNA degli operatori, alla ricerca di coerenza tra le promesse effettuate al mercato e le scelte aziendali compiute, ma in tutte queste realtà la figura del private banker rappresenta il punto di riferimento per il cliente.