NEWS

La sostenibilità come rivoluzione nella finanza alla PF Conference 2021

Immagine di anteprima

Finanza e sostenibilità saranno i grandi temi al centro dell’evento di Professione Finanza, organizzato il prossimo 29 novembre 2021 a Milano presso l’Area Pergolesi.

Finanza e sostenibilità saranno i grandi temi al centro dell’evento – organizzato da Professione Finanza – il 29 novembre 2021 a Milano presso l’Area Pergolesi. Per l’occasione, si confronteranno quattro grandi protagonisti del mondo dell’asset management che hanno deciso di puntare su strategie manageriali incentrate sui principi ESG con l’obiettivo, da un lato, di avere un impatto positivo sull’ambiente e, dall’altro, di educare il cliente a fare degli investimenti responsabili.

Perché il mondo della finanza si muove verso la sostenibilità dei propri investimenti?

All’indomani dalla conclusione della COP26 (di cui si è parlato nel seguente articolo) – la conferenza mondiale sul clima che ha coinvolto le grandi Nazioni su tematiche e decisioni il cui impatto avrà conseguenze rilevanti sull’ambiente e, in generale, sul nostro pianeta nei prossimi anni – i riflettori del mondo della finanza adesso sono puntati sul grande tema della sostenibilità e degli investimenti sostenibili.

Ma perché il mondo della finanza si sta aprendo sempre di più agli investimenti legati alla sostenibilità? Progettare e mettere in atto investimenti sostenibili non si configura solamente come un trend di mercato del momento, ma fa ormai parte di una vera e propria cultura che ha l’obiettivo a lungo termine di contribuire alla costruzione di un futuro migliore per il mondo e le prossime generazioni.

Ecco perché le grandi aziende del mondo della finanza hanno deciso di reimpostare i propri business plan su azioni che abbiano un impatto positivo sull’ambiente e che, di conseguenza, influiscano sugli investimenti e le scelte d’acquisto dei propri clienti con lo scopo di arrivare ad una vera e propria rivoluzione sostenibile.

Finanza e sostenibilità: i principi ESG come motore del cambiamento sostenibile

Per arrivare a queste trasformazioni all’interno del mondo della finanza, le aziende che vogliono puntare sulla sostenibilità dei loro investimenti, non possono esimersi dal prendere in considerazione i cosiddetti principi ESG, ovvero quei criteri utilizzati per analizzare un investimento non soltanto dal punto di vista economico, ma anche secondo criteri di natura ambientale, sociale e di governance.

Il termine ESG è infatti l’acronimo di:

  • Enviroment, che fa riferimento all’impatto diretto sul territorio e l’ambiente.
  • Social, che riguarda le iniziative che coinvolgono direttamente la vita delle persone.
  • Governance, che riguarda gli aspetti più strettamente legati all’ambito della finanza e delle decisioni aziendali.

Questi tre principi risultano fondamentali per valutare la capacità delle imprese di aderire a quegli standard necessari per uno sviluppo basato sull’etica e sulla sostenibilità, visti ormai come importanti criteri di valutazione delle realtà aziendali.

Best practice e nuove sfide per la finanza che punta sulla sostenibilità al centro dell’evento di Professione Finanza

Nel mondo della finanza, basare il business delle imprese sui criteri ESG e su azioni che puntino alla sostenibilità dei processi di produzione sono scelte che vanno ad incidere notevolmente sia sugli investitori che sulle decisioni d’acquisto dei consumatori, i quali andranno a premiare prodotti e investimenti che creino valore sul medio-lungo periodo.

L’attenzione sui principi ESG cresce sempre di più e sono molte le realtà del mondo della finanza che hanno deciso di riorganizzare i propri asset aziendali e di basare le proprie expertise sulla sostenibilità per cercare di realizzare una vera e propria rivoluzione etica e sostenibile. Su questi argomenti si discuterà, infatti, nel corso dell’evento organizzato da Professione Finanza il prossimo 29 novembre 2021.

Le realtà del mondo della finanza protagoniste degli incontri su sostenibilità e rivoluzione ESG in programma durante la PF Conference

Diverse saranno le personalità di spicco del settore dell’asset management che condivideranno strategie, best practice e le sfide future che si aprono nel mondo della finanza per le realtà imprenditoriali che puntano sulla sostenibilità. Le quattro aziende coinvolte nei dialoghi sulla sostenibilità saranno Amundi Asset Management, AXA Investment Managers, Fidelity International e Pictet Asset Management.

Ospite d’eccezione del pomeriggio di confronto sarà Paolo Borzacchiello, scrittore ed esperto di intelligenza linguistica, che ci svelerà gli strumenti comunicativi più efficaci da utilizzare con il cliente per parlargli di sostenibilità, quali le parole su cui puntare e quali quelle da evitare.

Maggiori dettagli sull’iniziativa di Professione Finanza e la possibilità di registrarsi sul sito per seguire gli interventi in streaming, sono disponibili al seguente link: https://www.professionefinanza-pfconference.it/

17/11/2021 | Categorie: Economia e Dintorni , Investimenti Firma: Redazione