NEWS

Inside-out: le soft skill nell’Industry 4.0

Immagine di anteprima

Come cambiano le competenze e il modo di acquisirle nella società 5.0

L’evoluzione continua della formazione

Realtà aumentata (AR), realtà virtuale (AV) e soft skill possono parlare la stessa lingua e remare in un’unica direzione, quella della crescita professionale. Perché l’empowerment nell’industria 4.0 non può più essere lo stesso del passato: oggi la nostra soglia d’attenzione è messa a dura prova dagli stimoli continui che riceviamo dall’esterno. Proprio per questo per imprimere nozioni e competenze serve un approccio innovativo

La premessa sul tema

Lost in Complexity. Benvenuti nella Society 5.0, caratterizzata da:
• Futuro umanocentrico
• Ipercomplexity
• Real future vs Fake future
• Cyber-Physical System
Inside-out è una prospettiva di pensiero, un approccio per analizzare l’individuo all’interno della Società contemporanea. Nuovi desideri e valori emergenti. Crescente sfiducia e maggiori distanze sociali. Retro-futuro, Home Deus, Internet Addictive Disorder e Techogenesi. Big Data, Robot e Sistemi di IA.

Parlare oggi di Soft Skill, realtà aumentata (AV) e virtuale (AR) è diretta conseguenza di tutte queste rapide evoluzioni. Un tema di grande attualità, dunque. C’è la necessità di riflettere in modalità Inside-out su Soft Skill ed Education – in seno all’Industry 4.0 – e sulle sfide future – in termini di competenze trasversali richieste dalla quarta rivoluzione industriale.

13/01/2020 | Categorie: Ruolo ed Efficacia Firma: Redazione