NEWS

Mercati, Europa in calo

Immagine di anteprima

Il Vecchio Continente appesantito da rischio dazi e tensioni in Medio Oriente

Apertura in calo per le Borse europee, in attesa della riunione dell’Ecofin e dei dati sull’inflazione dell’Eurozona. A dominare lo scenario internazionale restano lo scontro tra Usa e Cina sul fronte dei dazi e le tensioni geopolitiche in Medio Oriente. Poco mosso l’euro sul dollaro con la moneta unica che passa di mano a 1,1179 a Londra.

In rosso Francoforte (-0,47%), Parigi (-0,37%), Madrid (-0,28) e Londra (-0,18%). La Borsa di Milano apre invariata con il primo Ftse Mib (-0,0%) a 21.151 punti.

Avvio stabile per lo spread tra Btp e Bund che segna 278 punti base sugli stessi livelli di ieri in chiusura di giornata. Il rendimento del titolo decennale italiano è al 2,68%. Dunque i mercati del Vecchio Continente chiudono in affanno la settimana. E con l’approssimarsi delle elezioni, non è certo una bella notizia. Situazione in evoluzione.

17/05/2019 | Categorie: Economia e Dintorni Firma: Redazione