NEWS

Italia, debito pubblico verso nuovi RECORD

Immagine di anteprima

Il debito pubblico è nuovamente diretto verso nuovi record. A dirlo è Mazziero Research, che prevede un debito a marzo di 2.257 miliardi, seguito da 2.267 miliardi ad aprile. E stima che il ritmo continui “ancora a crescere sino a giugno, quando verrà raggiunta una cifra compresa tra 2.279 e 2.287 miliardi”, si legge nel sito. Da rilevare che il precedente record storico, di 2.256 miliardi, risaliva a luglio 2016.

Il 2016 si è chiuso con un debito pubblico di 2.218 miliardi. “L’incremento del debito nel 2016 è stato di 45 miliardi, mentre nello stesso periodo del 2015 era stato di 36 miliardi”, si legge nel report, dal quale emerge poi che il debito pubblico pro-capite, in base alla popolazione residente all’1 gennaio 2016, è di 39.887 euro.

“Dal 2000 ad oggi il debito pubblico aggiuntivo è stato di 917 miliardi di euro – prosegue lo studio di Mazziero Research – In termini percentuali dal 2000 il debito è aumentato del 70,5%, ben oltre il doppio dell’inflazione che è stata del 33,2%”.
 

Per tutte le analisi, le stime e la rassegna dei dati economici italiani si rinvia all’ ultimo Osservatorio trimestrale dei dati economici italiani
 

  

Condividi:
07/05/2017 | Categorie: Economia e Dintorni Firma: Redazione