NEWS

Consulenti, si cambia rotta:
meno iscritti, più giovani

Immagine di anteprima

Le riflessioni sulla relazione annuale dell’Ocf

I trend tra gli advisor

I professionisti della consulenza finanziaria continuano a diminuire, ma per la prima volta si segnala un trend di aumento tra gli under 30. È questo il dato più significativo sui trend emersi dalla relazione annuale stilata dall’Ocf, facente riferimento a ciò che è avvenuto l’anno scorso.

Il calo degli iscritti

Stando al report, gli iscritti sono 53299, in calo del 3,7% rispetto al 2018. Rallenta ancora l’attivazione di nuovi mandati, che mette a segno un decremento addirittura del 32%. Il calo, manco a dirlo, si è osservato anche in questi primi turbolenti mesi del 2020 (-3,7% ad aprile rispetto allo stesso periodo del 2019). Ma sono i giovani a lasciar belle speranze.

L’aumento dei giovani

Buone nuove arrivano infatti dalle prove valutative: le domande di iscrizione sono state infatti 4573, in crescita del 12,4% rispetto al 2018, e i candidati idonei 1653. Il calo inoltre ha riguardato tutte le fasce d’età ad eccezione dei più giovani. Gli under 30. I consulenti di domani.

07/07/2020 | Categorie: Mondo consulenti Firma: Luca Losito