http://bit.ly/consulenzaMiFIDII
 :: E-MAIL :: PASSWORD ::
 Non sei registrato: iscriviti! Hai perso la password: recuperala!

 
Sei Qui: > Home Page > Approfondimenti > Fin. personale > Le Differenze tra Spesometro, Redditometro e Riccometro
 
 Condividi: 

video porno italiano una porno site nuovi sesso film italiano.

 ADV 
Le Differenze tra Spesometro, Redditometro e Riccometro

Il Fisco ha predisposto una serie di meccanismi per contrastare l'evasione fiscale. Ecco una breve guida per evitare confusioni

22/05/2012 Carlo Vallotto
 L'ESECUTIVO attualmente in carica, ha fatto della lotta all'evasione fiscale, il suo punto fondamentale per risollevare le sorti dell'economia italiana. Sono state messe a punto una serie di metodologie di controllo che hanno molteplici utilizzi, spesso difficili da comprendere. Queste sono le caratteristiche dei tre più importanti. 
 
Spesometro
 
LO SPESOMETRO HA LO SCOPO di controllare i pagamenti che superano una certa soglia. Tutti i soggetti con partita Iva, quali imprese, professionisti, esercizi commerciali, sono obbligati a comunicare via internet, all’Agenzia delle Entrate, qualsiasi incasso di importo pari o superiore a 3.000 euro al netto dell’Iva che viene fatturato.

Per le operazioni senza obbligo di emissione della fattura, quelle giustificate da scontrino o ricevuta fiscale il limite è di 3.600 euro Iva compresa.
Questo tetto massimo è valido anche per le operazioni effettuate all’estero con carte di credito, di debito e prepagate. In questo caso sono gli stessi gestori del pagamento elettronico a fornire all’Agenzia delle Entrate tutti i dettagli sui movimenti effettuati.
 
Redditometro
 
IL REDDITOMETRO o “accertamento sintetico di tipo induttivo” dà la possibilità al Fisco di stimare il reddito presunto di un contribuente, sulla base delle spese da lui effettuate, in base ad una serie di indici fissati a priori.
 
Riccometro 

 TALE TERMINE VIENE USATO per designare l’Isee, Indicatore della situazione economica equivalente. Tale strumento dà la possibilità di misurare la condizione economica delle famiglie, col fine di determinare chi ha effettivamente diritto a prestazioni sociali agevolate, esenzioni e agevolazioni tariffarie in vari ambiti. Oltre al reddito complessivo della famiglia, tiene conto anche di altri elementi, come le proprietà mobiliari e immobiliari e i depositi bancari.
 
 
 
 ADV 
Seguici anche su:
Cerca:
 ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Approfondimenti, notizie e promozioni dedicate per i professionisti della finanza
 Nome:
 Cognome:
 E-Mail:
 
 FINANZA EVENTI
 APPROFONDIMENTI
Agenzie di Rating: Chi decide il Declassamento?
Cerchiamo di capire in maniera più approfondita che cos'è il rating e chi è che decide il declassamento di quella nazione o di quella obbligazione.
Investimenti e Diversificazione: quali strategie e quali vantaggi
Per raggiungere gli obiettivi finanziari che si siamo prefissati in campo di investimenti, è necessario bilanciare il proprio portafoglio in modo diversificato per ridurre al minimo il rischio. Ecco alcuni suggerimenti
Affitto Con Riscatto al Posto del Mutuo: Come Fare?
Secondo quanto riportato nell'ultimo bollettino Istat, l’erogazione dei mutui è crollata. Per bypassare l’ostacolo mutuo è possibile scegliere un affitto con riscatto. Vediamo come.
Le Differenze tra Spesometro, Redditometro e Riccometro
Il Fisco ha predisposto una serie di meccanismi per contrastare l'evasione fiscale. Ecco una breve guida per evitare confusioni
Evoluzione strumenti high-yeld: un “must have” per ogni portafoglio
In un contesto di tassi bassi, è importante riconsiderare la propria assett allocation per aumentare il rendimento. La parola al gestore
Obbligazioni (Bond) ibride: le caratteristiche
Gli strumenti cosiddetti ibridi, hanno fatto il loro ingresso nel mercato, solo alcuni anni fa. Vediamo le caratteristiche
Fabbriche del Prodotto e Ruoli dei Professionisti Finanziari, le novità del D.Lgs. 169 /2012
Il decreto, che modifica il D.Lgs. 141/2010, distingue con chiarezza le tre fasi di vita del contratto di credito inteso come “prodotto”: la sua creazione, la sua intermediazione e il suo utilizzo
 
ProfessioneFinanza testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale della Spezia al n. 03/2009 il 12/06/2009 Proprietario: PFHOLDING Srl Editore: PFHOLDING Srl Direttore Responsabile: Francesco Pelosi Copyright © 2009, Tutti i diritti riservati - Ogni contenuto è riproducibile riportando la fonte, www.professionefinanza.com PFHOLDING Srl - P.I. 01096460116 | Cookie Policy
finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi Sun-Times S.r.l.porno