https://www.pfevents.it/pfexpo/
 :: E-MAIL :: PASSWORD ::
 Non sei registrato: iscriviti! Hai perso la password: recuperala!

 
Sei Qui: > Home Page > PF News > PF Finanza Personale > DEBITI, il 34,6% degli italiani ne ha almeno uno
 
 Condividi: 

video porno italiano una porno site nuovi sesso film italiano.

DEBITI, il 34,6% degli italiani ne ha almeno uno

Mediamente, la rata Ť di 360 euro al mese, mentre il debito residuo Ť di poco inferiore a 34.500 euro. I dettagli nellíanalisi di Mister Credit (Crif)

20/03/2017 Stefania Pescarmona
Un terzo degli italiani, più precisamente il 34,6% del totale della popolazione maggiorenne (in aumento dell’1,8% rispetto alla rilevazione precedente), ha almeno un finanziamento attivo e, a livello pro-capite, – mensilmente rimborsa rate per un importo pari a 360 euro. Inoltre, mediamente il debito  residuo ancora da rimborsare è di  a 34.462 euro (in crescita dello 0,6%). 
Lo si apprende da un’analisi di Mister Credit, l’area di Crif che si occupa dello sviluppo di soluzioni e strumenti educational per i consumatori.

Analizzando le forme di finanziamento più diffuse, dallo studio risultano al primo posto i prestiti finalizzati, ossia quei prestiti destinati all’acquisto di beni e servizi quali auto, moto, elettronica ed elettrodomestici, articoli di arredamento, viaggi, ecc. Tali operazioni di credito hanno un peso in termini di numerosità pari al 43,3% sul totale (-0,3%). Al secondo posto si collocano, invece, i prestiti personali, che si legano alla rinnovata progettualità delle famiglie nel nuovo contesto di miglioramento del clima economico generale, con una incidenza pari al 33,9%. Infine, la componente dei mutui per acquisto di abitazioni, che si caratterizzano per una incidenza del 22,8% sul totale (in aumento del +3,1% rispetto alla precedente rilevazione).
 
“Tradizionalmente gli italiani sono poco indebitati e il livello di sostenibilità della rata mensile rispetto al reddito disponibile è mediamente elevato", spiega Beatrice Rubini, direttore della linea MisterCredit di Crif, che poi conclude dicendo: "Questo anche perché nei momenti di maggiore difficoltà e incertezza, in particolare relativamente al mercato del lavoro, le famiglie sono portate ad adottare un atteggiamento estremamente prudente” .
 
 
 
Seguici anche su:
Cerca:
 
ProfessioneFinanza testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale della Spezia al n. 03/2009 il 12/06/2009 Proprietario: PFHOLDING Srl Editore: PFHOLDING Srl Direttore Responsabile: Francesco Pelosi Copyright © 2009, Tutti i diritti riservati - Ogni contenuto è riproducibile riportando la fonte, www.professionefinanza.com PFHOLDING Srl - P.I. 01096460116 | Cookie Policy
finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi Sun-Times S.r.l.porno