https://www.youtube.com/watch?v=Ccr8j3oKu-0&t=1s
 :: E-MAIL :: PASSWORD ::
 Non sei registrato: iscriviti! Hai perso la password: recuperala!

 
Sei Qui: > Home Page > PF News > PF Mondo Consulenti > Risparmio gestito, 2016 anno in TRINCEA
 
 Condividi: 

video porno italiano una porno site nuovi sesso film italiano.

Risparmio gestito, 2016 anno in TRINCEA

Lo ha detto Carlo Gentili, di Nextam Partners, a margine dei lavori del World Economic Forum a Davos, aggiungendo che per investire bisogna stare "concentrati sulle singole aziende, sulle singole storie"

20/01/2017 Redazione
Il 2016 è  stato un anno "in trincea" per il risparmio gestito, pieno di difficoltà e incertezze, con reazioni a sorpresa dei mercati  e una performance modesta in generale.

Questa l'analisi di Carlo Gentili, fondatore e ad di Nextam Partners, società indipendente di gestione e advisory con sede a Milano e  Londra che lo scorso anno ha avuto "una performance allineata  a quella globale". In generale, spiega Gentili - in un 
colloquio con Radiocor Plus a margine dei lavori del World Economic Forum a Davos - "è stato un anno molto difficile perche' l'Europa ha fatto poco in termini di Borsa, ha fatto 
bene l'America, ma tutto dopo l'elezione di Trump".

Sulla componente obbligazionaria, che è preponderante sul risparmio gestito, "le performance sono state modeste. Chi  voleva mantenere un portafoglio correttamente conservativo ha 
avuto un risultato prossimo allo zero", mentre è andata bene a chi ha puntato sulle componente "piu' rischiosa e aggressiva, quella dei decennali, ventennali e dei  trentennali" a cui si deve quasi totalmente l'aumento del 3%  dell'indice obbligazionario, ma che è "tanto rischiosa 
quanto investire in Borsa", perche' i tassi sono destinati a salire".

Quindi, nell'insieme il 2016 è stato "un anno in trincea e anche un anno pieno di incertezze". L'elenco è nutrito: Brexit, Trump, il referendum italiano e andando a  ritroso, l'Ucraina e la Cina. Il fatto che sia finito positivamente e che "le Borse abbiano avuto una performance 
decorosa del 6-7% a livello globale, insegna ancora una volta che è totalmente inutile pensare di fare grandi scenari o previsioni di lungo termine".

"E' ancora più inutile - osserva Gentili - se si pensa che, anche intuendo l'esito delle elezioni Usa o dei referendum Gb e italiano, sarebbe   stato un errore vendere, perchè i mercati sono saliti. Per investire bisogna stare "concentrati sulle singole aziende, sulle singole storie", consiglia Gentili, che punta l'attenzione sui settore della tecnologia e della farmaceutica. "Qui a Davos - spiega - è affascinante capire come il mondo tra 50 anni sarà totalmente diverso, tra auto che si guidano da sole e i progressi del genoma, con impatti 
anche nell'agricoltura", per non parlare degli algoritmi che  rispondono a quesiti giuridici. Nextam ha circa 6 miliardi e mezzo di euro, una parte in gestito e una parte in 
consulenza.
 
 
Seguici anche su:
Cerca:
 
ProfessioneFinanza testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale della Spezia al n. 03/2009 il 12/06/2009 Proprietario: PFHOLDING Srl Editore: PFHOLDING Srl Direttore Responsabile: Francesco Pelosi Copyright © 2009, Tutti i diritti riservati - Ogni contenuto è riproducibile riportando la fonte, www.professionefinanza.com PFHOLDING Srl - P.I. 01096460116 | Cookie Policy
finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi Sun-Times S.r.l.porno