http://bit.ly/consulenzaMiFIDII
 :: E-MAIL :: PASSWORD ::
 Non sei registrato: iscriviti! Hai perso la password: recuperala!

 
Sei Qui: > Home Page > PF News > PF Finanza Sostenibile > Il SUPERMARKET del solidale
 
 Condividi: 

video porno italiano una porno site nuovi sesso film italiano.

Il SUPERMARKET del solidale

Quando il solidale incontra la grande distribuzione

11/11/2016 Luigi Santovito
In questi giorni prende vita un progetto solidale molto ambizioso, l’apertura al pubblico di “Arca, l’emporio della solidarietà, tra i comuni di Monte di Procida e Bacoli. Si tratta di un supermercato solidale che, dopo aver aperto i battenti a Milano e Roma, arriva anche in Campania. Un vero e proprio market dove le persone più bisognose potranno recarsi per far la spesa e pagare alla cassa con una special card. Il progetto  nasce dalla collaborazione tra le associazioni “La Casetta Onlus”  e la “Fondazione Progetto Arca Onlus”  con l’obiettivo di garantire l’accesso all’acquisto di beni primari per le famiglie in difficoltà del territorio.  

I clienti che beneficeranno del social market sono rappresentati dalle famiglie, circa 40 nuclei, individuati tra i Comuni di Bacoli e Monte di Procida e selezionati dai servizi sociali dei due Comuni.  Le famiglie coinvolte nel progetto riceveranno una tessera a punti valida per fare la spesa nel punto vendita.  Il progetto ha naturalmente visto l’appoggio di una rete di esercizi commerciali di zona.  La novità non sta solo nella nascita del mercato solidale, ma nella possibilità dei clienti di ricambiare il servizio ricevuto tramite ore di volontariato da prestare secondo le proprie possibilità e competenze. A tal proposito, le associazioni non si sono limitate a finanziare il progetto, ma hanno pensato anche a mettere  in piedi dei corsi di formazione durante i quali i clienti impareranno  a relazionarsi col prossimo e le diverse modalità di approccio alle situazioni disagio. Un vero e proprio esempio di economia circolare: la persona, oggetto dell’iniziativa, riceve la card per la spesa e allo stesso tempo dona alla comunità ore della propria giornata per svolgere del volontariato in modo da poter ricaricare la tessera a punti.  

Il progetto nasce dall’analisi del Rapporto 2016 su povertà ed esclusione pubblicato dalla Caritas  che snocciola dei numeri impressionanti: in Italia vivono circa 1 milione e 582 mila famiglie in condizione di povertà assoluta a cui si aggiungono 4,5 milioni di individui. La situazione più grave si concentra nelle aree del Mezzogiorno, ove si concentra il 45,3% dei poveri, motivo che ha spinto le associazioni a sostenere un progetto di tale portata.
 
 
Seguici anche su:
Cerca:
 
ProfessioneFinanza testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale della Spezia al n. 03/2009 il 12/06/2009 Proprietario: PFHOLDING Srl Editore: PFHOLDING Srl Direttore Responsabile: Francesco Pelosi Copyright © 2009, Tutti i diritti riservati - Ogni contenuto è riproducibile riportando la fonte, www.professionefinanza.com PFHOLDING Srl - P.I. 01096460116 | Cookie Policy
finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi Sun-Times S.r.l.porno