http://bit.ly/consulenzaMiFIDII
 :: E-MAIL :: PASSWORD ::
 Non sei registrato: iscriviti! Hai perso la password: recuperala!

 
Sei Qui: > Home Page > PF News > PF Plus > Italiani e Italia divisi sul DIGITALE
 
 Condividi: 

video porno italiano una porno site nuovi sesso film italiano.

Italiani e Italia divisi sul DIGITALE

Siamo al top sul mobile e sui social, ma il nostro Paese č indietro nelle infrastrutture. I dettagli nella ricerca di Swg illustrata oggi a ĢItalia Digitaleģ, la due giorni del Corriere della Sera

08/11/2016 Stefania Pescarmona
Italiani e Italia divisi sul digitale. Contrariamente rispetto a quanto si potrebbe pensare, gli italiani sono al top sul mobile e sui social. Il problema è l’Italia, che è indietro nelle infrastrutture, con un gap nei confronti degli altri Paesi che continua ad allargarsi nel corso degli anni. E la conferma è arrivata oggi dall’indagine che Swg ha condotto per la due giorni del Corriere della Sera, «Italia Digitale», che è iniziata ieri a Milano. 

Dalla ricerca è emerso che più del 70% degli internet user italiani ha un account Facebook. Un valore decisamente più elevato rispetto al 50% della media: la percentuale scende, infatti, al 52% in Germania e al 57% in Francia, mentre solo la Gran Bretagna ha un valore del 63%, ma il Paese gode di una penetrazione Internet pari al 93%. In Italia, invece, l’asticella della penetrazione di Internet è ferma al 63% contro il 94% della Finlandia, l’88% della Germania e l’84% della Francia. 

Ma non è tutto: sempre oggi, all’evento organizzato dal Corriere delle Sera, è emerso che il digitale divide soprattutto sulle competenze. In pratica, un italiano su quattro ha le competenze ma non ha la tecnologia, mentre 1 su 10 ha la tecnologia ma non le competenze per utilizzarla.

E ancora, gli italiani dicono che il mondo digitale è un mondo familiare, non però nel presente, ma nel futuro e vedono Internet più come una risorsa da utilizzare che un pericolo da cui difendersi. 

Tra le varie cose uscite oggi a “Italia digitale”, grande attenzione è stata poi prestata al mondo del lavoro e alle occupazioni più ambite. 

Ecco le top 10 professioni più richieste secondo LinkedIn:
1 – Ios developer
2 – Android developer
3 – Istruttore di zumba
4 – Social media Intern
5 – Data scientist
6 – UI/UX designer 
7 – Big data architect
8 – Beachbody coach
9 – Cloud services specialist 
10 - Digital marketing specialist 
 
 
Seguici anche su:
Cerca:
 
ProfessioneFinanza testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale della Spezia al n. 03/2009 il 12/06/2009 Proprietario: PFHOLDING Srl Editore: PFHOLDING Srl Direttore Responsabile: Francesco Pelosi Copyright © 2009, Tutti i diritti riservati - Ogni contenuto è riproducibile riportando la fonte, www.professionefinanza.com PFHOLDING Srl - P.I. 01096460116 | Cookie Policy
finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi Sun-Times S.r.l.porno